Rassegna stampa

È Nicole Stella con il disco intitolato 'Something to Say' la protagonista del nuovo appuntamento di Un disco per l’Europa.”

Luca D'Ambrosio, Musicletter

Nicole Stella, Canzoni Per Vivienne, Donna
Nicole Stella [...] ci offre sette canzoni sofferte, di grande intensità, rivestendole di suoni acustici, frutto delle sue abilità di polistrumentista. Arrangiamenti scarni che assecondano la drammaticità delle canzoni. Un disco vero, bello, emozionante, al tempo stesso scossone e carezza.”

— Michele Neri, Vinile n.13

[...] un disco di stampo cantautorale colto, ma pieno di bellezza poetica.”

— Andrea Trevaini, Buscadero n. 418

La bellezza dell’album è sicuramente l’essenzialità degli arrangiamenti che lasciano risaltare la bella voce di Nicole e la poesia delicata dei testi, perfetti per un pubblico come quello italiano, attento forse più alle parole che alla musica.”

Filippo Bombonato, Space Stars

Disco molto originale questo concept album, interamente scritto e prodotto dall’artista, con il supporto dell'amico Massimo Ceravolo.”

Francesco Arcudi, Music Map

Non mi succedeva da tempo di commuovermi all'ascolto di un disco, il retrogusto che rimane al primo giro è amaro e tenero allo stesso tempo, e mi sono sentita come all'ultima pagina di un bellissimo libro.”

Melania Mieli

Nel raccontare questa storia, Nicole ha cercato di affrontare temi che in realtà vanno oltre e che, soprattutto, riguardano il nostro tempo: la condizione femminile, la malattia mentale, l’importanza dell’Arte.”

Roberto Greco, Mediterraneo Cronaca

Album intenso e profondo, con sonorità che non deluderanno i palati indie più raffinati.”

iWebRadio

Nicole Stella riesce a smarcarsi dagli stereotipi, nella delicatezza e sinuosità stilistica che caratterizza tutte e sette le tracce [...], entrando a pieno titolo nella categoria del cantautorato alternativo e “trasversale”, grazie anche ad arrangiamenti complessi pur nella loro semplicità ed essenzialità.”

Roberto Giannini, Metrodora