0:00 / ???
  1. Le Scale

From the recording Canzoni Per Vivienne

In cart Not available Out of stock

Lyrics

Conto le scale, scendendo di corsa
con in mano il rossetto.
Da un po' di tempo non so più parlare
della malattia del mondo.

Forse la musica potrà lenire
i dolori acuti di una terra sprecata,
che va dal mio letto
alla riva di un fiume.

Mi ci specchio distratta,
e ripasso il rossetto.
Da un po' di tempo non so più parlare
della malattia che ho dentro.

Forse la musica potrà lenire
i giudizi di questa piccola corte,
qui dentro il mio letto
e dentro il mio fiume,

che scorre lieve come le parole,
e greve come un falso nome,
cupo come la difficoltà
che erode i volti dentro alle mie storie.

Conto le scale, salendo di corsa,
tu camminavi piano.
Da un po' di tempo non so più parlare
del tempo che ho perso.

Forse la musica potrà lenire
i ricordi di questa storia sbagliata,
qui nel nostro letto
e nel nostro fiume,

che scorre lieve come le parole,
e greve come un falso nome,
puro come la complicità
che tiene il tempo dentro alle mie storie.